MIM 071894992  anic81800a@istruzione.it  Cod. Mecc. ANIC81800A Cod. Fatt. UFW2CU

La Storia

La nostra storia

L’istituzione dell’Istituto Comprensivo Posatora Piano Archi nasce sulla base della normativa che regolamenta l’Autonomia scolastica (art 21 legge 15 Marzo 1997 e D.P.R. 8 marzo 1999 n. 275) in cui l’accorpamento delle scuole dell’infanzia, della primaria e della secondaria di 1° grado è visto come culla del curricolo in verticale, in continuità fra i diversi segmenti scolastici, nell’ottica di un contesto scolastico in grado di affrontare le sfide educative presenti e future nonché di garantire il successo formativo di tutti i ragazzi in età evolutiva.
La storia del nostro Istituto affonda le sue radici nel preesistente V Circolo Didattico presieduto dal Direttore Augusto Scocchera che nell’anno scolastico 1969-70 istituì la prima scuola a tempo pieno della città di Ancona: la scuola “Benincasa” nel quartiere Palombella. Scuola d’avanguardia, nacque per rispondere alle esigenze degli alunni disabili e dei ragazzi provenienti da etnie diverse, nomadi ed extracomunitari. Successivamente, anche altre scuole del V Circolo, il plesso “Augusto Elia” e il plesso “Manlio Marinelli” adottarono l’organizzazione a tempo pieno.
La prima denominazione “Istituto Comprensivo Posatora Piano-Ovest” faceva riferimento alle scuole: scuola secondaria di I grado “Francesco Podesti”, scuole primarie “Augusto Elia”, “Manlio Marinelli” e “Anna Frank”, le scuole dell’infanzia “Regina Margherita” e “Antonio Gramsci”.
La denominazione si modifica in “Istituto Comprensivo Posatora Piano Archi” in seguito all’annessione delle scuole dell’infanzia “Ferrante Aporti” e primaria “Leonardo da Vinci”, ubicate nel quartiere Archi di Ancona.
Gli elementi territoriali presenti nel logo dell’istituto rappresentano visivamente l’integrazione fra le diverse realtà scolastiche.